SOS-TRAFFICO-MILANO.IT
Sito per la difesa della mobilità a Milano e Lombardia
Scopri i tesori di Milano su
www.milanofotografo.it

Convegno sull' Area C all' Acquario Civico e raccolta firme per il referendum abrogativo


Foto Convegno su Area C all' Acquario Civico di Milano del 13-02-2012, nr. 0Foto Convegno su Area C all' Acquario Civico di Milano del 13-02-2012, nr. 1Foto Convegno su Area C all' Acquario Civico di Milano del 13-02-2012, nr. 2Foto Convegno su Area C all' Acquario Civico di Milano del 13-02-2012, nr. 3Foto Convegno su Area C all' Acquario Civico di Milano del 13-02-2012, nr. 4Foto Convegno su Area C all' Acquario Civico di Milano del 13-02-2012, nr. 5Foto Convegno su Area C all' Acquario Civico di Milano del 13-02-2012, nr. 6Foto Convegno su Area C all' Acquario Civico di Milano del 13-02-2012, nr. 7Foto Convegno su Area C all' Acquario Civico di Milano del 13-02-2012, nr. 8Foto Convegno su Area C all' Acquario Civico di Milano del 13-02-2012, nr. 9Foto Convegno su Area C all' Acquario Civico di Milano del 13-02-2012, nr. 10Foto Convegno su Area C all' Acquario Civico di Milano del 13-02-2012, nr. 11Foto Convegno su Area C all' Acquario Civico di Milano del 13-02-2012, nr. 12Foto Convegno su Area C all' Acquario Civico di Milano del 13-02-2012, nr. 13Foto Convegno su Area C all' Acquario Civico di Milano del 13-02-2012, nr. 14Foto Convegno su Area C all' Acquario Civico di Milano del 13-02-2012, nr. 15Foto Convegno su Area C all' Acquario Civico di Milano del 13-02-2012, nr. 16Foto Convegno su Area C all' Acquario Civico di Milano del 13-02-2012, nr. 17Foto Convegno su Area C all' Acquario Civico di Milano del 13-02-2012, nr. 18Foto Convegno su Area C all' Acquario Civico di Milano del 13-02-2012, nr. 19Foto Convegno su Area C all' Acquario Civico di Milano del 13-02-2012, nr. 20Foto Convegno su Area C all' Acquario Civico di Milano del 13-02-2012, nr. 21Foto Convegno su Area C all' Acquario Civico di Milano del 13-02-2012, nr. 22Foto Convegno su Area C all' Acquario Civico di Milano del 13-02-2012, nr. 23Foto Convegno su Area C all' Acquario Civico di Milano del 13-02-2012, nr. 24Foto Convegno su Area C all' Acquario Civico di Milano del 13-02-2012, nr. 25Foto Convegno su Area C all' Acquario Civico di Milano del 13-02-2012, nr. 26Foto Convegno su Area C all' Acquario Civico di Milano del 13-02-2012, nr. 27Foto Convegno su Area C all' Acquario Civico di Milano del 13-02-2012, nr. 28Foto Convegno su Area C all' Acquario Civico di Milano del 13-02-2012, nr. 29Foto Convegno su Area C all' Acquario Civico di Milano del 13-02-2012, nr. 30Foto Convegno su Area C all' Acquario Civico di Milano del 13-02-2012, nr. 31Foto Convegno su Area C all' Acquario Civico di Milano del 13-02-2012, nr. 32Foto Convegno su Area C all' Acquario Civico di Milano del 13-02-2012, nr. 33

13/02/2012

Lunedì 13 Febbraio, ore 20.45 presso l' Acquario Civico, sala Vitman.
Un occasione per discutere della nuova tassa introdotta da Pisapia, per evidenziare i molti motivi per i quali è da eliminare.
Anche un' occasione per firmare per il referendum abrogativo contro l' Area C.
Durante il convegno, organizzato da Giulio Gallera insieme alle associazioni Libera e Club Arcobaleno, interverranno tra gli altri:
- l’On. Andrea Orsini
- i Consiglieri comunali Fabrizio De Pasquale e Carmine Abagnale
- il Presidente del Consiglio Provinciale Bruno Dapei
- l’Assessore provinciale allo sport Cristina Stancari
- la consigliera provinciale Barbara Calzavara
- l’Assessore regionale ai parchi Alessandro Colucci.

Di seguito una breve relazione della serata. Serata che ha visto un buon successo di pubblico, con la presenza di 100-150 persone circa.
Un argomento che è stato fortemente rimarcato è stato il fatto che l' Area C non rispecchia solo un intento di fare cassa, ma riflette anche la mentalità dell' attuale giunta, secondo cui il cittadino va “educato” a comportamenti virtuosi. Ovviamente tale mentalità non può che venire respinta da chi ha una concezione liberale della politica e della società.
E' stato ancora una volta ricordato come il provvedimento in questione sia totalmente inutile dal punto di vista ambientale, per prima cosa perchè riguarda un' area troppo ristretta. Gallera ha citato il fatto che per dargli una spolverata di valore ambientale sono dovuti andare a cercarsi un nuovo indicatore, il black carbon (dato che il pm10 non è ovviamente calato di una virgola da nessuna parte), di cui però non si sa nulla e che sin qui non era mai stato preso in considerazione. (Peraltro, i dati relativi non sono ancora stati resi pubblici, ndr.)
Più di un relatore ha voluto rimarcare come, a parte l' Area C, l' attuale amministrazione non proponga alcun progetto specifico per migliorare mobilità e ambiente. Con ironia, a tesimonianza dell' appoccio troppo spesso ideologico alla mobilità da parte delle forze politiche che sostengono l' attuale giunta, si è ricordato come, storicamente, la metropolitana fosse disprezzata, perchè " di destra", al contrario del tram, "di sinistra".
Peraltro, si è fatto notare, la giunta non si guarda bene dal rendere pubblico il dato più interessante, ovvero il numero delle auto in entrata in città (non in centro), dato che il problema traffico a Milano è dovuto principalmente alle 600000 auto che entrano in città dall' hinterland, non certo dalle auto che circolano all' interno del comune.
Al contrario, l' Area C sta provocando danni all' economia cittadina e sta andando a ridurre la competitività del tessuto socioeconomico, cosa questa particolarmente grave in un periodo di crisi economica.
Colucci ha tessuto le lodi della politica in campo ambientale della Regione Lombardia, ricordando fra l' altro gli incentivi a chi comprava un veicolo nuovo. (Si è però dimenticato di tenere presente che anche la politica regionale ho provocato inutili disagi ai cittadini, in particolare il divieto di circolazione delle auto benzina Euro 0, privo di ogni giustificazione scientifica, poichè i motori benzina non emettono polveri fini a priori. Ndr)
Da parte di più di un relatore si è rimarcato come gli organi di stampa siano troppo compiacenti nei confronti della giunta, e si è fatto presente che le uniche categorie cui è stato concesso l' accesso gratuito all' Area C sono proprio i giornalisti e magistrati.
Per quanto riguarda la raccolta firme per il referendum abrogativo, si è fatto notare che è la prima volta che il PdL affronta un compito del genere. Si è quindi ricordato a tutti i presenti di promuovere tale raccolta firme presso amici e conoscenti, dato che i giornali non aiutano certo ad informare sull' argomento.

Nel corso degli interventi del pubblico, è stata sottolineata l' importanza dell' isolamento termico delle case, così da poter ridurre il combustibile consumato per il riscaldamento e perciò anche l' inquinamento dovuto ad esso.
Più persone hanno rimarcato l' importanza di migliorare la comunicazione, creando giornali, utilizzando facebook e gli altri social media.