Scopri i tesori di Milano su
www.milanofotografo.it
SOS-TRAFFICO-MILANO.IT
Sito per la difesa della mobilità a Milano e Lombardia

Piste ciclabili in via Vittor Pisani: un caso inaudito di sperpero di denaro e spreco di spazio


Articolo postato il: 12/02/2011
Autore: Enrico Engelmann

Questa pagina descrive un caso eclatante di sperpero di denaro pubblico e di speco di spazio.
Ormai la costruzione di piste ciclabili sta diventando la causa principe per il cattivo utilizzo
tanto del denaro presente nelle casse comunali, quanto dello spazio a disposizione. Di entrambi si dice
essercene a disposizione poco a Milano, ma da come entrambi vengono sprecati verrebbe da credere il contrario!
Il caso più assurdo, direi pazzoide, è quello di via Vittor Pisani, lo stradone che collega piazza
Repubblica a via Vittor Pisani. Tale via fu oggetto di "restyling" neanche molti anni fa, restyling che già
allora poteva venire considerato abbastanza insensato, essendo incentrato sulla creazione su entrambi i lati
di enormi marciapiedi vuoti. Marciapiedi che avrebbero potuto tranquillamente ospitare aiuole, arbusti,
e anche alberi in grado di fare ombra in Estate, e che invece sono rimaste enormi distese di pietra e asfalto.
Ma il Comune ha voluto superarsi, e siccome al peggio non c' è mai fine, cosa stanno facendo (con i soldi dei cittadini)?
Stanno ALLARGANDO ancora i marciapiedi, per costruire al loro fianco delle piste ciclabili!
Ma guardiamo nel dettaglio i lavori in corso:


Piste ciclabili in vie Vittor Pisani Qui siamo vicino a piazza Repubblica. Un triangolo di cemento di cui non si comprende
l' utilità, giusto per sprecare un po' di spazio e far perdere qualche posto di parcheggio.
Sperpero di denaro per le piste ciclabili in via Vittor Pisani Dal punto della foto precedente e guardando verso
la Stazione Centrale, si può 'ammirare' la nuova pista ciclabile in costruzione. Si notino le due file di pietre di granito
aggiunte sul lato verso la strada. Il marciapiede è adesso largo in totale 27 metri! Prima era di 'soli' 21 metri!
Sperpero di denaro per le piste ciclabili in via Vittor Pisani In corrispondenza dell' incrocio allargamento supplementare:
si toccano i 28 metri.
Sperpero di denaro per le piste ciclabili in via Vittor Pisani Da notare la chicca: il palo proprio davanti alla discesina
del passo carrabile. Se ci fosse bisogno di accedere con un mezzo di soccorso o altro, da lì certo non si potrebbe passare!
Sperpero di denaro per le piste ciclabili in via Vittor Pisani Ovviamente dove la pista ciclabile rientra, hanno aggiunto un
ulteriore striscia di marciapiede. Che non sia mai che tale spazio possa venire utilizzato per parcheggiare!
Sperpero di denaro per le piste ciclabili in via Vittor Pisani Marcipiedi megalitici in costruzione!
Sperpero di denaro per le piste ciclabili in via Vittor Pisani I mezzi utilizzati sono degni di un cantiere per la costruzione di un' autostrada!
Sperpero di denaro per le piste ciclabili in via Vittor Pisani Sanpietrini a tonnellate!
Sperpero di denaro per le piste ciclabili in via Vittor Pisani Qui si vedono meglio i potenti mezzi utilizzati per... costruire una pista per le biciclette!
Sperpero di denaro per le piste ciclabili in via Vittor Pisani Si noti la grande complessità delle strutture. Come noto, le strutture più complesse sono anche più costose.
Sperpero di denaro per le piste ciclabili in via Vittor Pisani Malgrado dehors e uscite dei box, in bicicletta c' era già prima ampio spazio per passare (senza contare i portici larghi ca. 5 metri)
Lavori per le piste ciclabili in via Vittor Pisani Qui si può notare come non è stato neanche previsto un passaggio per i pedoni, che sono costretti a spostarsi in mezzo alla strada.
Marciapiedi giganti in via Vittor Pisani La parte di marciapiede aggiunta è davvero sterminata!
Costruzione delle piste ciclabili in via Vittor Pisani La foto ritrae la parte più interna del marciapiede, alla stessa altezza della foto precedente. Proprio non c' era posto per disegnare una pista ciclabile. Proprio no!
Lavori per le piste ciclabili in via Vittor Pisani Ancora complicati arzigogoli di pietroni, apparentemente di granito, a disegnare sull' asfalto strutture quasi simili agli scavi archelogici di un' antica casa preistorica...!
Marciapiedi giganti in via Vittor Pisani In via Vittor Pisani il marciapiede era sterminato fin da prima, non su un lato solo, ma su entrambi. Ecco il portico dal lato dove, per adesso, non stanno lavorando.
Marciapiedi larghissimi in via Vittor Pisani Anche qua ampio spazio non solo sotto i portici, ma anche fuori di essi, anche al netto dei dehors e degli accessi ai box.
Gli enormi marciapiedi di via Vittor Pisani Qui si vede anche meglio.
Portici in via Vittor Pisani Un altro punto dei larghi portici. Una bicicletta qui non ci passa?
Marciapiede enorme in via Vittor Pisani Si vede bene come il marciapiede è così largo che potrebbe ospitare non una pista ciclabile, ma un intero controviale, con tanto di macchine parcheggiate.
Riassumendo si può perciò dire che il caso della (o delle?) pista ciclabile in via Vittor Pisani rappresenta uno dei casi più evidenti di spreco di spazio e di sperpero di denaro mai osservati a Milano. Sfidiamo un rappresentante della giunta a indicare un motivo sensato per costruire la pista ciclabile a fianco del marciapiede, e non su di esso (dipingendola con apposito rullo).
A quanto ammonta la spesa per codesta inutile opera stradale? Quanti soldi dei cittadini verranno impiegati non per qualcosa di utile, ma per qualcosa di inutile, anzi di dannoso, dato che alla fine la carreggiata verrà significativamente ridotta, e una delle poche strade ampie
e scorrevoli di Milano sarà ridotta all' ennesima strada stretta e intasata?
E questo non è che il caso più appariscente di una lunga serie. Milano è piena di cantieri simili (vedi anche il caso di via Stresa e piazza Cabonari), dove i soldi dei cittadini vengono
utilizzati per restringere le strade e creare colli di bottiglia, che poi generano ingorghi.
E ad ogni ingorgo corrisponde inquinamento aggiuntivo in linea di principio non necessario. Così si può dire che il Comune spreca denaro pubblico
per aumentare l' inquinamento!
Io credo che come cittadini non si possa che essere indignati davanti a tutto ciò!


Commenti

 Effettua il Login per poter inserire un commento!